.
Annunci online

  DaveriK [ Il lusso di stare all´opposizione ]
 
 
         
 


Ultime cose
Il mio profilo


Il Foglio
Panorama

Dx o Sx?
storia di Israele
libero Blog

BLOGS
Neocon Italiani
matteofontana
robinik
gdm
Fausto Carioti
calimero
watergate
starsailor
kagliostro
orpheus
germanynews
Otimaster
freedomland
cecilia
SGS
walking class

IL TRIUMVIRATO
logica
odisseus
daverik

caius
juan de marco

Forza Italia
Lega Nord
Alleanza Nazionale
Riformatori Liberali
UdC
PRI
Movimento per L'Autonomia

PENSIERI DIAMETRALMENTE OPPOSTI
Montezuma

OTHERS
Sapo
Susina
Alessandro

WORLDS BLOGS
EU referendum
lgf
green helmet
Epistemes

AGGREGATORI
La Mannschaft
Tocqueville
TRN

cerca
letto 1 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom
 


25 aprile 2006

25 Aprile

E´ facile prevedere come oggi le piazze italiane saranno invase da "neopartigiani" festanti.
Ragazze e ragazzi ma in generale uomini e donne di ogni etá sventoleranno bandiere rosse e arcobaleno. Oggi é il 25 Aprile e dovrebbe essere la festa di tutti gli italiani; la liberazione dell´Italia nel 1945 dopo anni di dittatura. Non é il giorno adatto per cominciare un SANO revisionismo, non lo é; dovrebbe essere l´occasione per sentirsi uniti e avvolgersi nel TRICOLORE.
Invece no. Per diritto divino in quelle piazze italiane ci sará posto solo per metá degli italiani. Dice bene Otimaster quando definisce la bandiera tricolore APPENA APPENA tollerata, troppo nazionalismo fa paura, troppo amore per la patria esternata con simboli ufficiali. Nulla di tutto ció; l´amore per la patria lo si dimostra con i colori dell´arcobaleno e falce e martello.
"Alla liberazione dell´Italia dalla dittatura si poté arrivare grazie al sacrificio di tanti giovani ragazzi e ragazze che, pur appartenendo ad eterogeneo schieramento politico (dai comunisti ai militari monarchici, passando per i gruppi cattolici, socialisti ed azionisti), si chiamavano con un solo nome: partigiani; COMBATTERONO AL FIANCO DI MOLTI SOLDATI provenienti da paesi diversi e lontani (dagli STATI UNITI all´AUSTRALIA, senza dimenticare Inglesi e Francesi), MA TUTTI ACCOLTI COME ALLEATI".

Prepariamoci a vivere l´ennesimo doloroso 25 Aprile. Con un ulteriore elemento tranciante: l´uso politico e ideologico di una giornata fatta per tutti gli italiani. Romano Prodi vuole connotarla con la strenua difesa della Costituzione (da loro stessi modificata, senza troppi problemi morali) e quindi il lancio della campagna per il NO al Referendum alla riforma federale. Le altri parti politiche, le ali estreme dell´Unione, ma non solo, saranno inoltre in piazza per la SECONDA liberazione dalla dittatura.
É triste che si debba rinunciare a festeggiare assieme. Continuano a cercare lo strappo. Il 25 Aprile sará l´apice della LORO festa e nel contempo il punto minimo dell´Italia.

BUON 25 APRILE 



Assolutamente da leggere, non certo a cuor leggero, watergate; diffondetelo ovunque.
E alla fine si scade pure nel ridicolo e nel grottesco
1) Ebrei fischiati nel corteo di Milano con cori inneggianti a Palestina libera. (Nel 1945 una tragedia immane aveva colpito e stava colpendo gli ebrei)
2)  Ragazzi con bandiere irachene e una bara simbolo delle morti causate dal fascismo degli Stati Uniti. (Nel 1945 gli Stati Uniti con un prezzo alto di vite umane contribuiva a liberare l´Italia dai fascisti)

Googleando ho trovato un interessante link. L´8 Marzo del 2001 veniva approvata in Senato, dopo colpi di risicata maggioranza, la Legge Costituzionale o Riforma del Titolo V da parte del Centrosinistra. Poco piú di un mese dopo, il 25 Aprile 2001, nessuno alzava barricate in difesa della Costituzione.....




permalink | inviato da il 25/4/2006 alle 11:10 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (41) | Versione per la stampa

sfoglia     marzo        maggio

G
O
V
E
R
N
O

P
R
O
D
I

I
I
Giudizio sul governo Prodi

Positivo (votato csx)
Negativo (votato csx)
neutrale (votato csx)
Positivo (votato cdx)
Negativo (votato cdx)
Neutrale (votato cdx)
Positivo (non dichiara)
Negativo (non dichiara)
Neutrale (non dichiara)

P
A
R
T
I
T
O

U
N
I
C
O
Il nome del Partito Unico

La Casa delle Libertá
Alleanza dei Moderati
Il Partito delle Libertá




DIE MANNSCHAFT
Le ultime dallo spogliatoio

Subscribe in Rojo


United We'll Win




E come una foglia nasce fotosintetizza cade si sbriciola muore e diventa terra così io, Credo






Agonizzanti in un letto, tra molti anni da adesso,
siete sicuri che non sognerete di barattare tutti i giorni
che avrete vissuto a partire da oggi per avere l'occasione,
solo un altra occasione, di tornare qui sul campo ad urlare
ai nostri nemici che possono toglierci la vita
ma non ci toglieranno mai la liberta'!".
LIBERTÀ LIBERTÀ





(ATTENZIONE): L'autore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi dell'immagine o dell'onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi all'autore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata. Questo blog non rappresenta una testata giornalistica poiché viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. Le immagini pubblicate sono quasi tutte tratte da internet: qualora il loro uso violasse diritti d'autore, lo si comunichi all'autore del blog che provvederà alla loro pronta rimozione.


United We'll Win




» Blogs that link here




BlogItalia.it - La directory italiana dei blog

Statistiche sito,contatore visite, counter web 
invisibile